“Casa serena” nasce da un profondo atto di generosità, quello della signora Giubilei Francesca vedova Rinaldi, che, con testamento del 9 agosto 1964 ed in memoria del marito, professor Zeffirino Rinaldi, richiese la costituzione di una Fondazione con lo scopo di assistere gratuitamente, nello stabile di sua proprietà sito in Magione via XX Settembre 52, esclusivamente gli anziani di Magione.
Un’attenzione verso quella parte di popolazione che più necessita di particolari cure in una fase tanto delicata della vita che oggi è alla base delle modalità di gestione della struttura:
una bella costruzione rosa posta nel centro storico di Magione. Una posizione ideale dove si la possibilità di essere in stretto contatto con la vita del paese, a pochi metri si trovano la chiesa parrocchiale, i giardini pubblici i vari servizi;
ma, anche; di poter godere del necessario silenzio per il riposo.
Attualmente svolge la propria funzione con due distinte attività: residenza protetta nell’immobile del via XX Settembre per anziani non autosufficienti per complessivi 25 posti letto convenzionati con la Usl Umbria 1; 5 posti per anziani non autosufficienti a totale onere dell’utente; residenza comunitaria (ora gruppo appartamento) per un massimo di 7 anziani autosufficienti svolta nell’ adiacente e comunicante immobile di via Memorabile.
I servizi offerti sono pensati per dare il massimo comfort agli ospiti, Vanno in questo senso la possibilità di portare con sé piccoli oggetti utili alla personalizzazione il proprio alloggio al fine di ricreare, entro certi limiti, un ambiente sereno e accogliente, che facilita la permanenza in struttura. Per tutta la notte è assicurato un servizio notturno da personale infermieristico e socio-sanitario. A questo si aggiungono attività di animazione e occupazione del tempo libero.
Il ruolo di questo servizio è di notevole importanza nel contribuire al mantenimento delle abilità cognitive e ideo-motorie, ma soprattutto nel favorire la socializzazione e il mantenimento di un buon equilibrio psicologico e di una buona concezione di se stessi.

Progetto di riqualificazione del giardino di casa Serena denominato “Giardino dei 5 sensi”, nato dalla volontà di rispondere ai bisogni degli anziani. Il Giardino dei 5 sensi è pensato e progettato, in primis per agevolare il benessere psico-fisico degli ospiti di Casa Serena. Gli anziani potranno riconoscersi in questi spazi, sentirsi accolti e a proprio agio, protetti e allo stesso tempo energici, nel vivere in questi luoghi naturali ed armoniosi.
All’interno di questo progetto è stata data particolare attenzione alla “Piazza” ricavata all’interno del giardino completamente pavimentata per garantirne la fruibilità in sicurezza.
La parte che potremmo sviluppare grazie alla vostra partecipazione/donazione è la possibilità di avere un gazebo inserito all’interno della zona del giardino denominata “Piazza”.

SCHEDA SERVIZIO

Fondazione Casa Serena Prof. Zeffirino Rinaldi Onlus Gruppo appartamento e Residenza protetta struttura autorizzata ed accreditata dalla Regione Umbria)
Via XX Settembre n.52, 06063 Magione (PG)
Recapiti:
tel.075/8472122
fax 075/8478581
email: info@casaserenamagione.it
sito internet www.casaserenamagione.it

La Fondazione “Casa Serena” offre due distinte attività:
un’attività principale di residenza protetta per n.30 anziani non autosufficienti svolta nell’ immobile di Via XX Settembre. Dei trenta posti, n.25 sono convenzionati con la Usl UMBRIA 1 e n.5 sono in regime privato.
Un’attività secondaria di residenza comunitaria (ora gruppo appartamento) per un massimo di n.7 anziani autosufficienti svolta nell’ adiacente e comunicante immobile di Via Memorabile.
La Residenza protetta è da sempre impegnata nell’assistenza e nella cura degli anziani non autosufficienti, con problematiche psico-fisiche, ma anche di tipo sociale.
Tutti i servizi erogati sono frutto dell’esperienza e dell’attenzione data dall’amministrazione ai vari aspetti che connotano la “persona” nella sua unicità e centralità
assistenziale.
L’apertura della Residenza alla comunità fa sì che gli ospiti possano mantenere legami con le tradizioni locali, ma anche che associazioni culturali e organizzazioni
locali possano inserirsi nella vita della Residenza, favorendo i rapporti e gli scambi culturali e affettivi tra generazioni.
Il Gruppo appartamento, è una struttura residenziale destinata ad anziani autosufficienti.
L’ospitalità è organizzata in modo tale da facilitare la vita quotidiana dei residenti, nel rispetto dell’autonomia individuale e della riservatezza personale, in un contesto collettivo e comunque organizzato.
La struttura infatti cerca di garantire un adeguato livello di comfort abitativo e di servizi al fine di stimolare e mantenere le capacità fisiche, mentali, relazionali e
quindi l’autonomia degli ospiti.
Favorisce inoltre i rapporti con la realtà territoriale del paese, attivando momenti di incontro e di partecipazione, fuori e dentro la struttura.
Essendo situata al centro di Magione, Casa Serena è perfettamente integrata nella città, nelle sue iniziative culturali e sociali che si svolgono nei vari periodi dell’anno.

Organi istituzionali

La “Fondazione Casa Serena Prof. Zeffirino Rinaldi” è retta da un consiglio di amministrazione composto da cinque membri: il parroco pro-tempore della  Parrocchia di S. Giovanni Battista di Magione, in qualità di presidente pro-tempore, due componenti designati dal Consiglio Comunale di Magione in qualità di consiglieri e due designati dalla Curia arcivescovile di Perugia – Città della Pieve in qualità di consiglieri. Il Parroco può rinunciare alla funzione di presidente e attribuire tale funzione ad uno dei membri designati dalla Curia arcivescovile.
Il Consiglio rimane in carica per quattro anni e i suoi componenti svolgono la loro funzione a titolo gratuito.

Gestione dei servizi

Cooperativa Polis – Onlus – Perugia
La Fondazione “Casa Serena”, pur modificando nel tempo il proprio statuto e la propria attività, si è sempre prefissata lo scopo di offrire sostegno agli anziani che vengono a trovarsi in difficoltà per condizioni fisiche, psichiche, sociali e familiari, assicurando ospitalità ed assistenza a numerose persone.

PROGETTO SOSTENUTO NELLA STRUTTURA