Il Centro diurno di Sant’Arcangelo accoglie persone disabili di entrambi i sessi, maggiori di anni 16, anche con con problematiche  motorie, concorrendo a facilitare e sostenere i loro percorsi di inclusione sociale.
Rappresentano una delle possibili risposte assistenziali in integrazione con le risorse familiari e della comunità locale già esistenti.
Un luogo dove vengono garantite prestazioni integrate, personalizzate e dove viene offerto uno spazio di vita quotidiana accogliente, aperto e collegato funzionalmente con il sistema dei servizi socio-sanitari e sociali e con le altre agenzie del territorio.
Il Centro, con funzioni socio-riabilitative-educative, offre sostegno alla domiciliarità, supporta la famiglia nella gestione del carico assistenziale, valorizza le risorse della persona disabile e del suo contesto di vita.
I servizi non prevedono la residenzialità e le presenze giornaliere possono essere organizzate su moduli flessibili, anche a giorni alterni e, sulla base di progetti assistenziali personalizzati, possono essere effettuati anche inserimenti part-time settimanali o giornalieri.
Nello specifico, i Centri garantiscono: accoglienza della persona disabile e della sua famiglia; occasioni e attività strutturate con finalità terapeutico-riabilitativo-educative affinché
le persone possano sviluppare e valorizzare le proprie capacità; il soddisfacimento dei bisogni individuali primari negli ambiti dove sia presente una non autosufficienza; partecipazione a percorsi di autonomia, inserimento e integrazione sociale.

GESTIONE

La titolarità del Centro è della Usl Umbria 1 che li gestisce tramite affidamento in appalto.
Si inserisce nella rete dei servizi sociosanitari distrettuali e fanno capo al Direttore del distretto che, per la gestione, nomina un responsabile ed un coordinatore sociale che si avvalgono dei due gruppi di coordinamento tecnico.
Sono previsti un’assemblea dei familiari al fine di favorire la partecipazione dei familiari e di condividere con loro la programmazione e la verifica generale delle attività e un comitato partecipativo.

DESTINATARI

Destinatari del servizio sono i cittadini disabili di entrambi i sessi, maggiori di anni 16, che hanno assolto l’obbligo scolastico, o in alternanza con esso, non immediatamente inseribili nel mondo del lavoro, anche avvalendosi del percorso S.A.L. Gli stessi devono appartenere al territorio della Usl Umbria 1 con priorità per quelli residenti nei Comuni del Trasimeno.

ORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO

Il centro ha recettività massima di 20 posti.
L’apertura dei Centro è articolata su cinque giorni settimanali, con orario, 9-16,30 escluso un giorno alla settimana, di norma, in cui l’orario viene effettuato dalle 9
alle 14.30 per consentire l’effettuazione delle riunioni periodiche di équipe. È compreso il servizio di trasporto.
Il Centro garantisce:
l’accoglienza della persona disabile e della sua famiglia;
occasioni e attività strutturate con finalità terapeutico-riabilitativo-educative affinché le persone possano sviluppare e valorizzare le proprie capacità;
il soddisfacimento dei bisogni individuali primari negli ambiti dove sia presente una non autosufficienza; la partecipazione a percorsi di autonomia, inserimento e integrazione sociale.

MODALITA DI ACCESSO

La proposta di inserimento presso il Centro diurno verrà inviata dall’assistente sociale di riferimento dell’interessato alla UMVDa distrettuale, integrata anche dal responsabile del centro diurno e da altri professionisti sanitari e sociali aziendali, per la necessaria valutazione sull’appropriatezza della risposta assistenziale, la disponibilità del posto e la compatibilità economica rispetto al budget distrettuale assegnato.

RETTA

La retta giornaliera, indicata è pari ad €77,00 di cui: 70%, pari ad € 53,90 a carico del sistema sanitario regionale, il 30%, pari ad € 23,10 a carico dell’ospite o dell’Ente locale di residenza dello stesso. Qualora l’ospite non sia in grado di provvedere del tutto o in parte al pagamento della quota prevista (il 30%), interverrà l’ Ente Locale sulla base dell’ISEE e dei regolamenti comunali.

INDIRIZZO E RECAPITI

Centro Diurno Socio-Riabilitativo-Educativo
Via della Sapienza s.n.c.
06060 Sant’Arcangelo di Magione (PG)
Tel.: 075 8479162
La titolarità del Centro è della Usl Umbria 1 che li gestisce tramite affidamento in appalto.

PROGETTO SOSTENUTO NELLA STRUTTURA